Printed From:

Diarrea virale in età pediatrica

Durante l’infanzia uno dei sintomi che si manifesta maggiormente come patologia intestinale è la diarrea. Possiamo definire la diarrea acuta come l’emissione improvvisa e ripetuta di feci abbondanti e di consistenza semiliquida o liquida.

I bambini piccoli che frequentano il nido o la scuola materna sono particolarmente soggetti alle infezioni virali che colpiscono il tratto gastrointestinale, a causa del facile contagio virale e della immaturità del sistema immunitario.

Solitamente i virus (Rotavirus, Adenovirus ed altri) sono i maggiori responsabili della diarrea acuta e quindi delle gastroenteriti infantili, ma talvolta sono in causa anche batteri importanti (E. Coli, Salmonella).

Diarrea da antibiotici

Gli antibiotici possono modificare l’equilibrio del microecosistema intestinale, provocando diarrea. La diarrea da antibiotici può essere dovuta in parte ad un'azione irritante diretta dell'antibiotico, oppure essere secondaria all'alterazione della flora intestinale (dismicrobismo). La diarrea da antibiotici è particolarmente frequente nel bambino tanto da essere segnalata fino nel 20-25% dei casi e può occasionalmente portare al ricovero (o al prolungamento della degenza) o più comunemente esitare nell’interruzione prematura della terapia o nella sostituzione (non sempre corretta) dell’ antibiotico.
In questi casi il prodotto a base di probiotici deve essere scelto tenendo presente che deve essere in grado di non subire l’azione dell’antibiotico, deve cioè essere antibiotico-resistente.

 

 

CONSIGLI UTILI

Norme
igeniche

Per ridurre l’ingestione di batteri patogeni è sempre necessario lavarsi le mani, così come lavare accuratamente la frutta e la verdura fresca, queste ultime sono frequentemente contaminate anche da parassiti.

PUOI PROVARE

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita. Le informazioni contenute in questa pagina sono da intendersi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun caso assistenza o consiglio medico.