Printed From:

 

Viaggi

 

La flora intestinale è formata da batteri “buoni”, ma anche da batteri potenzialmente nocivi, entrambi utili a preservare la salute e le funzioni dell’intestino. In condizioni normali esiste un perfetto equilibrio tra queste tipologie di batteri, ma alcune situazioni particolari possono “rompere” questo delicato equilibrio favorendo l’insediamento e la proliferazione di batteri patogeni e provocando così disturbi intestinali.

Una di queste situazioni è in apparenza una delle meno sospette, quando di solito si pensa solo a come rilassarsi e staccare dalla routine: il viaggio. Stress per i preparativi che precedono la partenza o semplicemente cambio di abitudini e di alimentazione possono avere conseguenze sulla nostra flora intestinale che non ha il tempo di adattarsi alle nuove situazioni e perde il suo naturale equilibrio. In caso di viaggi «avventurosi», verso mete esotiche o lontane, sono invece le carenti norme igienico-sanitarie , l’acqua o i cibi contaminati a minacciare l’equilibrio della nostra flora intestinale.

In queste situazioni l'alterazione della flora può comportare l'insorgenza di disturbi intestinali come ad esempio diarrea, stitichezza, gonfiore e dolori addominali che possono rovinare i preziosi giorni di vacanza.

Per questo motivo, prima e durante un viaggio è consigliato rinforzare e mantenere in equilibrio la flora intestinale Questo serve soprattutto per evitare che funghi, virus e batteri patogeni prendano il sopravvento, entrino nel nostro organismo, e inizino a proliferare. Il modo migliore per rinforzare il nostro sistema immunitario è mantenere in equilibrio l'intestino.

I probiotici hanno la capacità di apportare benefici alla microflora intestinale e sono un valido alleato per la nostra flora batterica soprattutto quando siamo in viaggio.

 

 

CONSIGLI UTILI

Per ridurre l’ingestione di batteri nocivi è sempre necessario lavarsi le mani, così come lavare accuratamente la frutta e la verdura fresca. Queste ultime sono frequentemente contaminate anche da parassiti. Importante è anche evitare l’assunzione di bevande con ghiaccio.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita. Le informazioni contenute in questa pagina sono da intendersi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun caso assistenza o consiglio medico.